Accedi a myDupliCard. Sei un nuovo cliente? Registrati ora
Vai »
In myDupliCard trovi:
Login
Per accedere a myDupliCard,
scarica l'App myDupliCard!
esegui il login o registrati

RICETTE

Difficoltà
Categorie
Cerca

Insalata primavera con uovo e barbabietole

Per 4 persone con € 4,39
Tempo di preparazione : 25 minuti
Grado di difficoltà : Facile
Preparazione
Lavare e tagliare a metà i pomodori. Lavare i rapanelli e tagliarli a fettine sottili. Sgusciare le uova e tritarle grossolanamente. Lavare il peperone, tagliarlo a metà, eliminare i semini e le pellicine bianche, poi dividerlo in quarti e infine a striscioline. Lavare le foglie di barbabietola, asciugarle in una centrifuga da insalata e poi spezzettarle.

Fare una vinaigrette (salsa fredda francese) con l’aceto, il succo di limone, 2 cucchiai d’acqua e l’olio d’oliva.

Insaporire con sale e pepe. Mescolare i pomodori con i ravanelli, il peperone, le foglie di barbabietola e le uova, poi suddividere il tutto in 4 bicchieri.

Irrorare con la vinaigrette, guarnire con l’erba cipollina e servire subito.
ti potrebbe servire
torna alla lista
Ingredienti
16 Pomodori ciliegini
6 Rapanelli
4 Uova sode
1 Peperone giallo
1-2 manciate Foglie di barbabietola rossa
2 cucchiai Aceto balsamico
2 cucchiai Succo di limone
5 cucchiai Olio d'oliva
Descrizione test
Prezzo 10 euro
1 pizzico Zucchero
1 pizzico Sale
q. b. Erba cipollina
Crediti
Ricette e fotografie: Stockfood/olycom.


*(il prezzo riportato in alto si riferisce alla quantità di prodotto necessaria per la preparazione della ricetta).
vino consigliato
Scopri
DupliCarDrive
le nostre proposte
ATTENTI ALLA SALUTE
Siamo attenti alle esigenze di chi, per motivi di salute o scelte responsabili, decide di curare la propria alimentazione. SCOPRI DI PIÙ
 
#VERAMENTELOCALE
Vogliamo offrirvi le eccellenze del nostro territorio, attraverso progetti condivisi con aziende locali vocate alla qualità.
SCOPRI DI PIÙ
 
Le nostre marche
Il biologico di Via Verde Bio, i sapori autentici della tradizione firmati Percorsi di Gusto, la genuinità di Bontà delle Valli e la qualità di Primia. SCOPRI DI PIÙ