Accedi a myDupliCard. Sei un nuovo cliente? Registrati ora
Vai »
In myDupliCard trovi:
Login
Per accedere a myDupliCard,
scarica l'App myDupliCard!
esegui il login o registrati

RICETTE

Difficoltà
Categorie
Cerca

Timballi con la birra, prosciutto e cipollotti

Per 4 persone
Tempo di preparazione : 30 minuti
Tempo di cottura : 40 minuti in forno
Grado di difficoltà : Facile
Preparazione
Riscaldare il forno ventilato a 180° C.

Imburrare quattro stampini per crème caramel. Sbucciare le patate e tagliarle a dadini. Mondare i cipollotti e tagliarli a striscioline. Metterne da parte qualcuna per la guarnizione. Tagliare a listarelle il prosciutto e metterne da parte un poco per la guarnizione. Sbucciare l’aglio e tritarlo finemente. Mescolare le patate, i cipollotti, il prosciutto e l’aglio e distribuire il tutto negli stampini. Mescolare la panna con la birra, le uova ed il parmigiano e insaporire con la noce moscata, il pepe ed il sale. Versare la miscela in ogni stampino, passare nel forno caldo e far indorare per circa 40 minuti. Prima di servire rovesciare i timballini su dei piattini. Guarnire con i cipollotti, il prosciutto ed il timo. Servire subito.

torna alla lista
Ingredienti
q. b. burro per gli stampini
500 g patate farinose
2 cipollotti
100 g prosciutto con affettato
1 spicchio d'aglio
100 ml panna da cucina
100 ml birra bionda
3 uova
50 g parmigiano grattugiato fresco
q. b. nosce moscata fresca grattugiata
q. b. pepe e sale
fogliette di timo per guarnire
Crediti:
Ricette e fotografie: Stockfood/olycom.
vino consigliato
Scopri
DupliCarDrive
le nostre proposte
ATTENTI ALLA SALUTE
Siamo attenti alle esigenze di chi, per motivi di salute o scelte responsabili, decide di curare la propria alimentazione. SCOPRI DI PIÙ
 
BONTÀ DEL TERRITORIO
Vogliamo offrirvi le eccellenze del nostro territorio, attraverso progetti condivisi con aziende locali vocate alla qualità.
SCOPRI DI PIÙ
 
Le nostre marche
Il biologico di Via Verde Bio, i sapori autentici della tradizione firmati Percorsi di Gusto, la genuinità di Bontà delle Valli e la qualità di Primia. SCOPRI DI PIÙ