Accedi a myDupliCard. Sei un nuovo cliente? Registrati ora
Vai »
In myDupliCard trovi:
Login
Per accedere a myDupliCard,
scarica l'App myDupliCard!
esegui il login o registrati

RICETTE

Difficoltà
Categorie
Cerca

Carciofi del contadino

Per 4 persone
Tempo di preparazione : 30 minuti
Tempo di cottura : 50 minuti
Grado di difficoltà : Medio
Preparazione
Lavare i carciofi, mondarli (spezzare i gambi ed eliminare le foglie dure spinose) e metterli in una pentola. Pillottare le superfici tagliate con succo di limone.

Ammorbidire il pane bianco in un po’ d’acqua. Poi strizzarlo bene, spezzettarlo e metterlo in una terrina insieme alla carne tritata. Mescolare bene con il Trentingrana, l’uovo e il timo. Insaporire con sale e pepe e aggiungere il tutto ai carciofi.

Sbucciare l’aglio e tritarlo finemente. Lavare i pomodori, tagliare via l’attaccatura dei gambi e ridurli a dadini. Mescolare con l’aglio e distribuire sui carciofi. Salare, pepare e pillottare con l’olio. Coprire il tutto cuocendo e facendo sobbollire per 50 minuti a fuoco lento, fino a quando i carciofi sono diventati teneri. Se necessario, integrare con un po’ d’acqua.

Infine disporre i carciofi in una terrina e servire con il sugo di cottura.

torna alla lista
Ingredienti
4 grossi carciofi
1/2 limone non trattato
2 fette pane bianco
400 g carne di maiale tritata
2 cucchiai Trentingrana grattugiato
1 uovo
2 cucchiai timo tritato
q.b. sale, pepe
1 spicchio aglio
6 pomodori
2 cucchiai olio d'oliva
Crediti:
Ricette e fotografie: Stockfood/olycom.
vino consigliato
Scopri
DupliCarDrive
le nostre proposte
ATTENTI ALLA SALUTE
Siamo attenti alle esigenze di chi, per motivi di salute o scelte responsabili, decide di curare la propria alimentazione. SCOPRI DI PIÙ
 
#VERAMENTELOCALE
Vogliamo offrirvi le eccellenze del nostro territorio, attraverso progetti condivisi con aziende locali vocate alla qualità.
SCOPRI DI PIÙ
 
Le nostre marche
Il biologico di Via Verde Bio, i sapori autentici della tradizione firmati Percorsi di Gusto, la genuinità di Bontà delle Valli e la qualità di Primia. SCOPRI DI PIÙ