Accedi a myDupliCard. Sei un nuovo cliente? Registrati ora
Vai »
In myDupliCard trovi:
Login
Per accedere a myDupliCard,
scarica l'App myDupliCard!
esegui il login o registrati

RICETTE

Difficoltà
Categorie
Cerca

Carciofi al vino bianco con mozzarella

Per 4 persone
Tempo di preparazione : 15 minuti circa
Tempo di cottura : 30 minuti circa
Grado di difficoltà : Medio
Preparazione
Riscaldare il forno a 180 °C con calore statico sopra e sotto. Pulire i carciofi eliminando le punte, tagliandone circa 2-3 cm. Eliminare dai carciofi le foglie esterne più dure, il cuore, e poi tagliare via i gambi. Immergere subito le teste intere in acqua acidulata con il succo di limone, per evitare che anneriscano. Sbucciare l’aglio e tagliarlo a fettine sottili. Tritare finemente il prezzemolo dopo averlo lavato e asciugato. In un tegame portare a ebollizione il vino con il burro, i gambi tagliati e i cuori dei carciofi sminuzzati, l’aglio e il prezzemolo. Insaporire con sale e pepe. Disporre i carciofi, dopo averli fatti sgocciolare, in un tegame da forno antiaderente, e riempirli con le verdure al vino. Aggiungere anche il fondo di cottura al vino rimasto nel tegame. Tritare la mozzarella e distribuirla sui carciofi. Cuocere per circa 30 minuti nel forno.
torna alla lista
Ingredienti
4 carciofi grandi
125 g mozzarella
q.b. succo di limone
2 spicchi d'aglio fresco
1 manciata di prezzemolo
150 ml vino bianco secco
30 g burro
q.b. sale
q.b. pepe
Crediti:
Ricette e fotografie: Stockfood/olycom.
vino consigliato
Scopri
DupliCarDrive
le nostre proposte
ATTENTI ALLA SALUTE
Siamo attenti alle esigenze di chi, per motivi di salute o scelte responsabili, decide di curare la propria alimentazione. SCOPRI DI PIÙ
 
#VERAMENTELOCALE
Vogliamo offrirvi le eccellenze del nostro territorio, attraverso progetti condivisi con aziende locali vocate alla qualità.
SCOPRI DI PIÙ
 
Le nostre marche
Il biologico di Via Verde Bio, i sapori autentici della tradizione firmati Percorsi di Gusto, la genuinità di Bontà delle Valli e la qualità di Primia. SCOPRI DI PIÙ